Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

0

Maltagliati con sugo di carciofi

Maltagliati con sugo di carciofi
Nell’Italia contadina, quando i supermercati non esistevano e buona parte dei prodotti veniva coltivata nell’orto di casa, in famiglia si stava molto attenti a non buttare via gli scarti. Così i maltagliati, petali irregolari di pasta avanzati al taglio della sfoglia, venivano utilizzati per dare sostanza a zuppe e minestre, mentre con la sfoglia si facevano fettuccine e tagliatelle. Nei secoli, questi umili scarti di pasta si sono fatti un nome, diventando un formato vero e proprio, capace di esaltare il sapore dei ragù più impegnativi, oppure di accompagnare delicate salse di pesce, legumi o verdure. Eccoli qui, i maltagliati, questa volta in coppia con i carciofi, a darvene una squisita dimostrazione.

Ingredienti 
(per 4 persone)
 
  • 200 g di farina di tipo “00”
  • 2 uova
  • 4 carciofi
  • 60 g di Parmigiano grattugiato
  • e a scaglie
  • 40 ml di olio evo
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • secco
  • 2 mestoli di brodo vegetale
  • prezzemolo q.b.
  • sale, pepe q.b.
Preparazione

Impastate le uova con la farina fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Avvolgetelo nella pellicola per alimenti e fatelo riposare per 20 minuti almeno. Nel frattempo pulite i carciofi, togliendo le foglie esterne e più dure. Mondate il gambo con un pelapatate. Dividete ogni carciofo a metà in senso longitudinale ed eliminate la “barba” interna, usando un cucchiaino da caffè. Quindi tagliate i mezzi carciofi a fettine sottili in senso longitudinale. Poi cuoceteli in padella, su un piano cottura a gas, con olio, aglio e prezzemolo tritato. Aggiustate di sale e pepe a piacere. Appena i carciofi avranno preso colore, sfumate con vino bianco, lasciandolo evaporare completamente, poi aggiungete un poco di brodo e continuate la cottura per una decina di minuti. Tirate una sfoglia sottile con il mattarello, avvolgetela su se stessa e tagliatela a losanghe irregolari. Svolgete le losanghe e avrete i maltagliati. Fateli asciugare, distribuendoli su un’asse lievemente infarinata, badando a non sovrapporli troppo. Lessate i maltagliati in acqua bollente salata, scolateli al dente e saltateli brevemente in padella con il sugo. Toglieteli dal fuoco e condite con Parmigiano Reggiano grattugiato. Guarniteli con qualche foglia di prezzemolo e scaglie di Parmigiano, poi serviteli caldi.

Lo sai che...

A volte utilizzare l’acqua di cottura per rifinire il condimento della pasta può veramente salvare la vostra pasta. Se l’avete scolata troppo, ad esempio e la dovete saltare in padella con altri ingredienti, o se la vostra gestione dei tempi non è perfetta, come succede, a volte, quando si cucina.
TRASFERIMENTO NEGOZIO DG LINKASSO DURANTINI A TIBURTINA

Cari Clienti, Vi comunichiamo che da oggi, Lunedì 28 Agosto 2023, il Negozio DG LINKASSO DURANTINI, sito in Via dei Durantini 48, 00157 Roma (RM) si è trasferito definitivamente presso Via Filippo Fiorentini, 110/128, 00159 Roma (RM), al Piano Inferiore.
Luca e tutto il Team di Linkasso vi aspettano numerosi nella nostra nuova sede.


Chiusura estiva

Informiamo Clienti e Fornitori che la ns. Azienda resterà chiusa per ferie da Giovedì 10 Agosto 2023 a Giovedì 31 Agosto 2023.
Tutti gli ordini pervenuti durante il periodo di chiusura estiva non potranno essere evasi, ma saranno regolarmente processati e spediti a decorrere dal giorno Venerdì 01 Settembre 2023.
Buone Ferie!!!

Ok
Siglacom - Internet Partner