Cerca

Premi INVIO per cercare o ESC per uscire

0

Tortelli d’Erbette

Tortelli d’Erbette
I tortelli d’erbetta sono forse il piatto più tipico dell’Emilia-Romagna e non mancano mai sulla tavola nelle festività più importanti. Sembra che i tortelli debbano il loro nome all’esser fatti di pasta ripiegata e dunque “torta”, per contenere il ripieno. Già conosciuti e apprezzati nella pianura padana intorno al XII secolo come piatto delle famiglie benestanti, sono diventati, nel corso degli anni, un piatto alla portata di tutti, per i suoi ingredienti facilmente reperibili da tutti. Ricco di sapore e nutriente, unisce le proteine alle vitamine e ai carboidrati ed è dunque perfetto anche come piatto unico!

Ingredienti 
(per 4 persone)
 
  • 300 g di farina tipo “00”
  • 3 uova
  • 200 g di bietole
  • 150 g di ricotta di latte vaccino
  • 200 g di Parmigiano
  • grattugiato
  • 50 g di burro
  • sale, pepe q.b.
  • noce moscata q.b
Preparazione

Disponete la farina a fontana e impastatela con 3 uova. Fate riposare l’impasto ottenuto in frigorifero per 30 minuti, avvolto in una pellicola per alimenti. Nel frattempo preparate il ripieno, lessate le bietole a 90°C per 3 minuti a pieno vapore nel forno combinato. Raffreddate, strizzate e tritate finemente. Passate la ricotta al setaccio incorporando le bietole tritate, 2/3 del parmigiano, noce moscata a piacere e il tuorlo di un uovo. Tirate la pasta con il mattarello in una sfoglia sottile di circa un millimetro. Successivamente stendete la sfoglia su un’asse e con la punta di un coltello dividetela in quadrati di circa 6-8 cm di lato. Distribuite il ripieno, con un sac-à-poche, sui quadrati, dopodiché ricopriteli con il bordo della sfoglia. Tagliate i tortelli con la rotella tagliapasta. Portate a bollore l’acqua salata in un’ampia pentola e lasciate cuocere i tortelli per circa 3-4 minuti. Scolate e condite con il burro sciolto e il restante Parmigiano Reggiano grattugiato. Servite i tortelli ben caldi.

Lo sai che...

Scegliere il bruciatore giusto per il tipo di pentola permette di ottenere le massime prestazioni. Un bruciatore piccolo sotto una pentola grande creerà una zona troppo calda al centro e non riuscirà a scaldare la parte esterna del recipiente. Viceversa, un bruciatore troppo grande sotto una pentola piccola vi farà bruciare il cibo, sprecare calore e probabilmente danneggiare i manici della pentola.
TRASFERIMENTO NEGOZIO DG LINKASSO DURANTINI A TIBURTINA

Cari Clienti, Vi comunichiamo che da oggi, Lunedì 28 Agosto 2023, il Negozio DG LINKASSO DURANTINI, sito in Via dei Durantini 48, 00157 Roma (RM) si è trasferito definitivamente presso Via Filippo Fiorentini, 110/128, 00159 Roma (RM), al Piano Inferiore.
Luca e tutto il Team di Linkasso vi aspettano numerosi nella nostra nuova sede.


Chiusura estiva

Informiamo Clienti e Fornitori che la ns. Azienda resterà chiusa per ferie da Giovedì 10 Agosto 2023 a Giovedì 31 Agosto 2023.
Tutti gli ordini pervenuti durante il periodo di chiusura estiva non potranno essere evasi, ma saranno regolarmente processati e spediti a decorrere dal giorno Venerdì 01 Settembre 2023.
Buone Ferie!!!

Ok
Siglacom - Internet Partner